Numerose le librerie coinvolte nel progetto. Clicca qui per approfondire 

Per le librerie interessate al progetto una lettera di presentazione:

Caro libraio,
 
Il panorama editoriale italiano si sta modificando con l’ingresso dei libri digitali (e-book) acquistabili su store (librerie) online e i dati indicano un timido ingresso destinato a crescere anche nel mondo della scuola, dove è già previsto l’ingresso dei libri scolastici in formato digitale, tale da far prevedere una richiesta sempre più ampia di titoli in formato e-book. Sysform Editore realizza e commercializza libri in formato digitale (e-book) nativo (non esistono in cartaceo) con un catalogo di testi per il mondo della formazione degli insegnanti e degli educatori e con libri per adolescenti e per bambini.
 
La caratteristica dei testi è determinata soprattutto dalla ipertestualità (video, audio, link esterni) che rendono i prodotti editoriali non antagonisti del libro cartaceo ma un’occasione di lettura differente. Per questo motivo Sysform Editore ritiene che le librerie rappresentino il luogo fisico dove poter acquistare anche e-book e che i librai rimangono punti di riferimento per i clienti che sono interessati anche alle nuove produzioni editoriali in formato digitale.
Abbiamo quindi attivato e presentato in esclusiva alla Fiera del libro di Torino un progetto di collaborazione con le librerie denominato
 
Smart e-book: gli e-book sullo scaffale

ora gli e-book li trovi anche in libreria

.
Info
Gli e-book Stampa E-mail
Domenica 15 Novembre 2009 17:05

 

e-book
Le proposte che offriamo sono in veste digitale perché crediamo che possa essere più agevole per organizzare il proprio lavoro anche sulla base del materiale che può trovare nell’e-book. Facciamo un esempio. Se nel libro sono inserite schede, questionari, griglie o elementi di programmazione, può essere più agevole “estrapolare” ciò che serve per “montarlo” dentro un proprio percorso didattico. Altro esempio. Nel formato digitale, ho la possibilità di collegarmi in diretta con i link che mi appaiono durante la lettura, anzi sono inseriti appositamente per permettermi un apprendimento sistemico di ciò che sto leggendo. Nel formato digitale posso trovare inseriti video o Mp3 che mi permettono anche di seguire con canali sensoriali differenti, garantendomi una pluralità di in-formazioni contemporaneamente. Non male, vi pare!
 

E-book per la formazione

 Abbiamo scelto il formato digitale per presentare ai nostri lettori percorsi di riflessione e di autoformazione ed essere  accompagnati da un tutor, un docente “esperto” che ha sperimentato  ciò che propone nel testo.

La formula “digitale” offre al lettore la possibilità di utilizzare da subito il materiale contenuto nel testo perché è predisposto per permettere al docente/genitore/ educatore non solo il racconto di come si fa ma anche e soprattutto mette il lettore in grado di applicare “la formula suggerita”senza dover preparare materiali e, quindi, sfruttare l’esperienza già fatta e investire al meglio il proprio tempo. Anche Massimo Troisi ci ha insegnato a “ricominciare (almeno) da tre!”

Certamente l’e-book non offre la possibilità di sentire l’odore della carta, non permette il contatto e neppure sfogliare le pagine a cui da sempre siamo abituati, e tutto ciò … sappiamo come anticipa e arricchisce  il piacere della lettura.

Certamente non può tutto questo eppure contiene una serie di vantaggi, soprattutto per quei testi che servono per fare.

  I vantaggi che possono derivare da un testo digitale:

  • Permette di contenere link dentro il testo che possono condurre il lettore in una finestra di approfondimento “immediata”
  • Possono essere inseriti filmati che supportano quanto scritto
  • Può contenere questionari o altri strumenti che possono essere rinviati per una supervisione
  • Consente di “riorganizzare” il materiale a disposizione e adattarlo alla specifica situazione (della classe, del gruppo, del singolo individuo..)
  • Può essere scaricato immediatamente sul tuo pc (download)

L’e-book permette di utilizzare quel tipo di lettura “a mappa” nata con lo sviluppo dell’informazione e della costruzione della conoscenza che si è sviluppata con l’avvento delle tecnologie e di internet: la nostra lettura, quindi, sfrutta le stesse modalità di “connessione” che utilizziamo per fare le associazioni mentali che certamente non sono sempre lineari (pagina dopo pagina come il gabbiano si associa alla parola “uccello”) anzi sviluppiamo la nostra conoscenza “per contatti” di altra natura: il gabbiano mi evoca il testo di Jonathan Livingston, mi fa “vedere” una nave che solca il mare, mi può far sognare di volare e quindi mi riporta delle reminiscenze su Icaro o sui disegni per lo studio del volo di Leonardo e poi mi può far pensare ad altre specie di uccelli …

La versione digitale del libro facilita sia l’autore che il lettore: l’autore, che è esperto di scuola, sa che l’apprendimento non è lineare ma articolato, il lettore può trovare soddisfatta la sua necessità di leggere non per forza dalla prima all’ultima pagina o arrivare in fondo per leggere degli approfondimenti o altre “finestre” utili alla comprensione di ciò che si dice. Un percorso di formazione/autoformazione – come intendiamo i nostri e-book- favorisce la “costruzione” di un rapporto di collaborazione tra l’autore che racconta e il lettore che legge per apprendere qualcosa che non sa o per verificare ciò che sa e sentire, sull’argomento, un'altra esperienza.

 

.
 

eBook Store

Scegli/Acquista il tuo e-Book

Servizi agli Editori

Dal libro cartaceo all'ebook

Servizi per gli Editori

 

Smart e-book

Gli e-book in libreria

Visita...

Rivista telematica di percorsi per l'integrazione


Promozione di Sistemi Formativi


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione di approfondimento cliccando su Cookies Policy. Per approfondimenti Cookies Policy.

Accetto i cookies