Numerose le librerie coinvolte nel progetto. Clicca qui per approfondire 

Per le librerie interessate al progetto una lettera di presentazione:

Caro libraio,
 
Il panorama editoriale italiano si sta modificando con l’ingresso dei libri digitali (e-book) acquistabili su store (librerie) online e i dati indicano un timido ingresso destinato a crescere anche nel mondo della scuola, dove è già previsto l’ingresso dei libri scolastici in formato digitale, tale da far prevedere una richiesta sempre più ampia di titoli in formato e-book. Sysform Editore realizza e commercializza libri in formato digitale (e-book) nativo (non esistono in cartaceo) con un catalogo di testi per il mondo della formazione degli insegnanti e degli educatori e con libri per adolescenti e per bambini.
 
La caratteristica dei testi è determinata soprattutto dalla ipertestualità (video, audio, link esterni) che rendono i prodotti editoriali non antagonisti del libro cartaceo ma un’occasione di lettura differente. Per questo motivo Sysform Editore ritiene che le librerie rappresentino il luogo fisico dove poter acquistare anche e-book e che i librai rimangono punti di riferimento per i clienti che sono interessati anche alle nuove produzioni editoriali in formato digitale.
Abbiamo quindi attivato e presentato in esclusiva alla Fiera del libro di Torino un progetto di collaborazione con le librerie denominato
 
Smart e-book: gli e-book sullo scaffale

ora gli e-book li trovi anche in libreria

.
Info
Sfere di Vetro Colorato (Antonella Di Berto) Stampa E-mail
Lunedì 02 Maggio 2011 08:03

 

Quelle che seguono sono le storie di sei “piccoli pazienti”e dei loro genitori che ho incontrato al Servizio di Salute e Tutela dell’Età evolutiva dove lavoro in qualità di psicologa.
Nel tempo ho cominciato a pensare ai bambini che incontro nella mia stanza di terapia come tante sfere di vetro come quelle dell’albero di natale, dell’albero della vita. Ognuno pulsa di luce e di intensità differente, a seconda di come e di quanto amore sia stato investito. Se fossero dei fili tessuti al telaio … sarebbero degli arazzi stupendi, pieni di colore: i colori della vita.
Spesso i bambini che incontro sono bambini che hanno rinunciato alla gioia, alla curiosità, alla scoperta, sono bambini che vivono in difesa, spettatori di una vita che gli ha voluto bene nel modo sbagliato. A meno di non essere in presenza di reati, di maltrattamenti e /o abusi, i genitori partono sempre con la speranza di dare il meglio ai propri figli ma nella vita gli intoppi sono tanti e non sempre papà e mamma ce la fanno.
Ho conosciuto tanti bambini che hanno rischiato di rimanere “senza colore” per tutta la vita e, invece, aiutandoli a togliersi le zavorre e a restituirle ai più grandi, spesso ai loro genitori … diventano leggeri e possono di nuovo cominciare a pulsare di vita e di colori.
Un diritto che non si dovrebbe negare a nessun bambino.
Per questo ho scelto di raccontare le storie di Christian, Lorenzo, Fiorella, Francoise, Eleonora, Emma e Ada.
Percorsi difficili, storie confuse, dove piccoli e grandi si perdono, a volte si contrappongono. Storie intrigate che spesso emergono perché i comportamenti dei bambini sono inadeguati, inappropriati anche all’interno della scuola. Sono proprio gli insegnanti che spesso inviano dei “casi” per capire meglio, per sapere cosa fare. A volte è il pediatra, altre volte ancora sono gli stessi genitori, per fortuna, a chiedere aiuto.
La capacità di chiedere aiuto è quella forza che permette di fare il primo passo per affrontare un problema.
La capacità di accogliere la richiesta e aiutare a trovare nuove risposte e una nuova lettura … è il mio lavoro, quello in cui credo, quello che amo fare.
Ogni bambino ha la sua storia e per certi versi è uguale a quella di tanti altri ma l’originalità sta proprio nel modo in cui vive la sua vita e come reagisce a quanto l’ambiente gli offre, a volte tanto a volte molto poco e confuso.
Ogni storia quindi è uno spaccato dell’esistenza, certamente una esistenza difficile, percorsi di vita tortuosi che offrono la possibilità di fare focus su un particolare aspetto emerso negli incontri con i bambini e i loro familiari.
Troverete allora al termine di ogni storia un breve APPROFONDIMENTO, uno per ogni storia, uno diverso per ogni bambino che offrirà l’occasione di capire meglio cosa è successo in quella particolare vicenda.
A voi la scelta di come leggere le storie che ho raccontato
di Christian   e il bisogno di autostima
di Eleonora e la paura e la tristezza nei bambini
di Emma e Ada e l’intelligenza emotiva
di Fiorella e l’attaccamento madre-bambino
di Francoise e il comportamento oppositorio
di Lorenzo e la gelosia nei confronti dei fratelli

leggi la demo in  .pdf

.
 

eBook Store

Scegli/Acquista il tuo e-Book

Servizi agli Editori

Dal libro cartaceo all'ebook

Servizi per gli Editori

 

Smart e-book

Gli e-book in libreria

Visita...

Rivista telematica di percorsi per l'integrazione


Promozione di Sistemi Formativi


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione di approfondimento cliccando su Cookies Policy. Per approfondimenti Cookies Policy.

Accetto i cookies